Friday 19th Jul 2019

PERUGIA - Per il secondo anno consecutivo, l’Agenzia per il diritto allo studio universitario dell’Umbria (ADiSU) d’intesa con la Regione Umbria e in collaborazione con gli Atenei, gli Istituti universitari umbri e le Associazioni degli Umbri all’Estero, promuove l’erogazione di tre borse di studio nell’ambito di un bando di concorso destinato ai discendenti di umbri residenti all’estero.

Il progetto intende rivalutare il territorio e promuovere un’azione di promozione internazionale della propria offerta formativa, linguistica e culturale rivolta ai giovani discendenti di umbri emigrati e residenti all'estero che permetta di mantenere e ricreare i legami con la propria terra d’origine offrendo un’opportunità per un loro eventuale rientro in patria.
Le tre borse di studio messe a disposizione dal bando, valide solamente per il primo anno di iscrizione ai corsi di studio universitari, includono i servizi di ristorazione e abitativo a titolo gratuito presso le mense e gli alloggi gestiti dall’ADiSU, una quota in contanti pari ad euro 2.000,00 e, grazie alla collaborazione con gli Atenei e Istituti universitari con sede in Umbria, l’esenzione dal pagamento delle tasse d’iscrizione.

Il bando, oltre ad essere una grande opportunità per i soggetti interessati, è per la Regione Umbria una importante occasione per farsi conoscere nel mondo e per mostrare ciò che il territorio ha da offrire.

I candidati dovranno presentare domanda di borsa di studio utilizzando esclusivamente l’apposito web form, disponibile sul sito dell’ADiSU.

Le domande devono essere compilate ed inviate, pena l’esclusione, entro le ore 24.00 (ora italiana) del 31 luglio 2018.

Tutte le informazioni sono disponibili a questo indirizzo: http://www.adisupg.gov.it/bandoumbri/2018 - (aise)

Comments powered by CComment