Sunday 16th Jun 2019

Azzurrini ai play-out per il nono-dodicesimo posto -  
  
Santa Fe – L’Italia U20 non ripete la prestazione offerta contro l’Inghilterra, cedendo nettamente all’Irlanda nella terza e ultima giornata della Pool B, fermata a Santa Fe sul 38-14.

Gli Azzurrini di Fabio Roselli, dopo aver tenuto testa per tutti gli ottanta minuti di gioco tanto all’Australia che all’Inghilterra, faticano sin dall’avvio contro il XV irlandese, che archivia la pratica nel primo quarto d’ora segnando dapprima con il pilone Milne e poi con il primo centro Foley le mete che mettono i verdi da subito sul piede avanzante.

Sotto per 31-0 poco dopo la mezz'ora, l’Italia sembra destinata ad un pesantissimo passivo ma, tra il finale del primo tempo e la ripresa, riesce a scuotersi e quasi a rientrare in partita, accorciando sul 31-14 in avvio del secondo tempo prima che la quinta meta irlandese, al quarto d’ora del secondo tempo, fissi il risultato sul 38-14.

Ultimi nel proprio girone, Ruggeri e compagni dovranno ora attendere l’esito degli altri incontri conclusivi della prima fase per conoscere il nome dell’avversario che affronteranno lunedì 17 giugno a Rosario nel play-out per il nono-dodicesimo posto.

Comments powered by CComment