Monday 25th May 2020

 

In ottobre a Venezia la Consulta dei veneti nel mondo e il Meeting dei giovani

VENEZIA  – Approvato dalla Regione del Veneto il Programma annuale 2020 degli interventi a favore dei veneti nel mondo , sulla base degli indirizzi programmatici definiti dal Piano triennale 2019-2021: sul Bur n.34 del 17 marzo  è stata pubblicata la delibera del 2 marzo della Giunta regionale . Di seguito le singole linee di intervento che, si legge nella delibera, “si intendono realizzare nell’anno 2020, tenuto conto delle linee prioritarie proposte dalla Consulta dei veneti nel mondo, nei limiti delle risorse stanziate nel bilancio di previsione 2020”: organizzazione degli eventi istituzionali; sostegno all’associazionismo di settore; sostegno a iniziative volte a conservare e valorizzare la cultura veneta all’estero; promozione di soggiorni culturali in Veneto per ultra sessantacinquenni; valorizzazione della storia dell’emigrazione veneta; promozione di progetti formativi rivolti a giovani oriundi veneti; implementazione dell’ Osservatorio regionale sui Veneti nel mondo. Ulteriori obiettivi operativi sono: sostegno al rientro; promozione del Sistema veneto; premio annuale per i Comuni onorari del Veneto; promozione di progetti formativi per giovani oriundi dai 18 ai 39 anni.

La Regione Veneto intende avviare rapporti di collaborazione con le Università e con le aziende regionali per il diritto allo studio, per favorire la frequenza a master universitari di primo e di secondo livello, presso le maggiori Università del Veneto, di giovani oriundi veneti fino alla quinta generazione, residenti all’estero. La riunione 2020 della Consulta dei Veneti nel mondo si terrà in ottobre a Venezia. In concomitanza con i lavori della Consulta si svolgerà il Meeting del coordinamento giovani veneti e giovani oriundi veneti. (Inform)

Comments powered by CComment