Monday 24th Apr 2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La storia dell’impresa italiana - in oltre 50 oggetti che raccontano l’Italia - in mostra a Pretoria dal 20 aprile al 9 maggio - 

Un’esposizione iconografica che racconta di design, industria e architettura. Si tratta di ‘50+! Il Grande gioco dell'industria. Oggetti che hanno fatto la storia dell'impresa italiana’, la mostra che si inaugura giovedì 20 aprile 2017 alle 18:30 presso l’Open Window Institute di Centurion, Pretoria, Sud Africa.

La mostra, ideata da Museimpresa e curata da Francesca Molteni, racconta i 50 e più oggetti che hanno fatto la storia dell’impresa italiana attraverso un allestimento di pannelli che presenta le idee, i progetti e le storie di oggetti divenuti icone dell'immaginario collettivo (come ad esempio la Vespa, la Bottiglia Campari Soda, la scatola di pasta Barilla o la Valentine di Olivetti).

Gli oggetti sono stati scelti dalle collezioni degli archivi e dei musei associati a Museimpresa con la collaborazione dei loro curatori.

La mostra, costituita da 54 storie su 24 pannelli, un gioco dell'oca e il quiz indovina indovinello, è una macchina del tempo, una storia attraverso gli oggetti ritmata da invenzioni, intuizioni, azzardi nati dall’ingegno di capitani d’industria e poeti delle fabbriche, di visionari delle officine, entusiasmo delle maestranze e del silenzio delle tavole in studio.

Il “Grande gioco dell’industria” racconta il “Made in Italy” che ha cambiato costume, storia, economia e stile di vita della società italiana.

Oggetti di storia industriale dalla valenza simbolica straordinaria: sacri e domestici, museali e casalinghi, realizzati da grandi firme o da piccoli artigiani, hanno plasmato l’immaginario collettivo di una nazione con innovazioni tecnologiche rapide, orgogliose e inattese. Tra turbine e campionari, alambicchi on the road e strumenti musicali, bottiglie, arredi e loghi, stoffe vivaci e gazometri, motori, ceramiche e moviole, macchine per fare i calcoli e packaging farmaceutico, giocattoli e caschetti, sfila la memoria storica lungo una linea immaginaria, scandita da intrecci di storia, comunicazione, progetto e innovazione che hanno reso questi oggetti icone.  

L’esibizione, organizzata in Sud Africa dall’Istituto Italiano di Cultura di Pretoria in collaborazione con Open Window Institute, sarà aperta al pubblico fino al 9 maggio 2017.

Museimpresa – Associazione Italiana Archivi e Musei d’Impresa
Nasce a Milano nel 2001 per iniziativa di Assolombarda e Confindustria con l’obiettivo di individuare, promuovere e mettere in rete le imprese che hanno scelto di privilegiare il patrimonio culturale aziendale all’interno delle proprie strategie di comunicazione. La creazione di un sistema di archivi e musei aziendali, la diffusione di standard qualitativi e la promozione del concetto di responsabilità culturale dell’impresa sono tra gli scopi principali dell’Associazione. www.museimpresa.com