Friday 20th Oct 2017

Eventi organizzati dall’Istituto Italiano di Cultura di Pretoria: Il 17 ottobre "Cinema e moda", "Pirandello e il cinema" e "Uno, nessuno e Pirandello". - Il 18 film "La scelta" di Michele Placido. - Il 20 Conferenza "Male di Luna" di Laura fiorini alla Dante. - Il 21 seminario per i docenti di italiano. - Il 23 "Amarcord". -

 

L’Istituto Italiano di Cultura di Pretoria ha organizzato una ricca serie di eventi in occasione della XVII SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO (16-22 ottobre 2017), dedicata al tema culturale conduttore dell’anno: “L'italiano al cinema, l'italiano nel cinema”. Le varie manifestazioni sono state organizzate in collaborazione con alcune importanti istituzioni culturali locali e italiane. Tutti gli eventi sono tenuti in lingua inglese e ad entrata libera.

La Settimana si apre con la premiazione del concorso online “Cinema & Moda. La tua icona della moda italiana nel cinema” rivolto agli studenti del Dipartimento di Italian Studies dell’Università di Witwatersrand a Johannesburg. La cerimonia avrà luogo martedì 17 ottobre alle ore 10:00 presso la Seminar Room, Humanity Graduate Centre, University of the Witswatersrand, Johannesburg. Agli studenti di italiano è stato chiesto di ricercare ed identificare un’icona della moda italiana nel cinema di tutti i tempi e l’impatto che essa ha avuto in Italia e all’estero. Le foto inviate sono state poi pubblicate sulla pagina Facebook dell’IIC e la più votata sarà proclamata vincitrice in questa occasione. Al fortunato vincitore andranno ben 2 premi: un dizionario di lingua italiana messo in palio dall’IIC Pretoria e un profumo offerto da BVLGARI.

Subito dopo, dalle 10:30 alle 12:30 nella stessa Seminar Room, si terrà la conferenza multimediale, “Pirandello e il cinema”, a cura di Laura Fiorini e Luigi Robuschi. Durante la conferenza verranno analizzati e illustrati con video tratti da vari film i seguenti argomenti: il ruolo di Pirandello teorico e soggettista-sceneggiatore, la sua partecipazione attiva ad alcune riduzioni di sue opere per il grande schermo e l’influenza e i riflessi di Pirandello nel cinema contemporaneo internazionale. La conferenza si chiuderà con un’indagine sulle ambiguità e contraddizioni del cinematografo espresse da Pirandello in “Quaderni di Serafino Gubbio operatore” e in altri articoli. Seguirà un rinfresco.

Nel pomeriggio del 17 ottobre, alle 18:30 ci sarà la conferenza multimediale “Uno, nessuno, Pirandello” a cura di Laura Fiorini presso il Club Italiano di Johannesburg (7 Marais Rd, Bedfordview). La relatrice farà un’introduzione generale a Pirandello seguita dal documentario realizzato a cura di Didi Gnocchi e Matteo Moneta, che raccoglie testimonianze sul grande scrittore siciliano (in italiano con sottotitoli in inglese). Tra i temi trattati nel corso della conferenza si analizzeranno i motivi per cui Pirandello, insieme a Dante e Shakespeare, è l’autore più letto e tradotto nel mondo e le ragioni per cui leggere Pirandello oggi è ancora estremamente attuale, e come scoprire gli aspetti della sua opera che ne rappresentano la contemporaneità. Seguirà un rinfresco.

In programma per il 18 ottobre alle ore 18:30 la proiezione del film La scelta (2015) di M. Placido presso il cinema Bioscope di Johannesburg (286 Fox St, Maboneng), in italiano con sottotitoli in inglese. Il film, ispirato al testo teatrale L'innesto di Luigi Pirandello del 1919, narra la storia di una coppia che non riesce a concepire un bambino. Quando la donna scopre di essere rimasta incinta in seguito ad una violenza, i due devono affrontare la difficile situazione. Prima della proiezione vi sarà un discorso introduttivo di Laura Fiorini sul tema dell’attualità di Pirandello.

Venerdì 20 ottobre alle ore 18:30 si terrà la conferenza multimediale, a cura di Laura Fiorini, “Male di Luna” presso la Società Dante Alighieri di Johannesburg (62, Houghton Drive). Con l’ausilio di clip tratte dal film Kaos (1984) dei fratelli Taviani, Laura Fiorini analizza analogie e differenze tra il testo del racconto Male di Luna (1913) contenuto nel volume Novelle per un anno di Luigi Pirandello e la sua trasposizione cinematografica. Seguirà un rinfresco.

Sabato 21 ottobre dalle 13:00 alle 16:00 sarà la volta del seminario teorico-pratico per docenti di italiano intitolato “La teatralizzazione dell’atto linguistico: insegnare italiano LS attraverso laboratori teatrali, a cura di Laura Fiorini. Analisi di percorsi didattici per diverse età di discenti, dalla “Commedia da fare” di Pirandello all’utilizzo dei testi autentici, alle esperienze di Process Drama” che si terrà presso la Società Dante Alighieri di Johannesburg (62 Houghton Drive). Il seminario è gratuito per tutti i docenti di Italiano LS del Sud Africa che si vogliono aggiornare e l’Istituto Italiano di Cultura rilascerà ai presenti un attestato di partecipazione.

La settimana si chiuderà con la proiezione di Amarcord, capolavoro del regista italiano Federico Fellini, che verrà proiettato lunedì 23 ottobre alle 18:30 presso il cinema Nu Metro di Hyde Park Corner (Jan Smuts Ave & 6th Road, Hyde Park), Johannesburg. Per la prima volta in Sud Africa viene proposta la versione restaurata nel famoso ‘Laboratorio dell’Immagine Ritrovata’ della Cineteca di Bologna. La proiezione sarà preceduta da un intervento di apertura tenuto dalla Dott.ssa Elena Correra, esperta nell'ambito della conservazione e valorizzazione degli archivi fotografici, che presenterà l’operazione di restauro della pellicola. Per l’occasione sarà esposta la mostra Il cibo nei disegni di Federico Fellini. L’evento è organizzato anche in occasione del Forum Ambrosetti. Seguirà un rinfresco.