Friday 24th Nov 2017

Eventi organizzati dall’Istituto Italiano di Cultura di Pretoria in Sud Africa per la Seconda Settimana della Cucina Italiana nel Mondo -

The Extraordinary Italian Taste

La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo giunge alla sua seconda edizione dedicata a “Cucina e vino di qualità” con l’obiettivo di promuovere a livello internazionale le tradizioni culinarie ed enogastronomiche quali segni distintivi dell’identità e della cultura italiana. L’edizione 2017 si svolge all’insegna di: qualità, sostenibilità, cultura, sicurezza alimentare, diritto al cibo, educazione, identità, territorio, biodiversità. A ciò si aggiunge l’opera di valorizzazione, anche a fini turistici, dei territori, degli itinerari dell’arte culinaria italiana, nonché della dieta mediterranea, uno degli elementi che rende l’Italia il Paese più sano del mondo.

Per celebrare la seconda Settimana della Cucina Italiana nel Mondo in Sud Africa, l’Istituto Italiano di Cultura di Pretoria presenta il seguente programma di eventi:

La Settimana si apre martedì 21 novembre alle 11:00 Il rinomato fotografo italiano Graziano Villa terrà un laboratorio pratico per gli studenti o professionisti del settore intitolato: "Lo Stile italiano della luce nello still-life del food", presso la scuola di fotografia Market Photo Workshop di Johannesburg (138 Lilian Ngoyi St, Newtown). Il fotografo esplorerà le tecniche di fotografia, con particolare attenzione all’uso della luce nello still-life, agli oggetti nella scenografia e alla composizione dello still-life. Graziano Villa, uno dei più importanti fotografi Italiani con un personale punto di vista sulla concezione della sua attività professionale, ha lavorato nei 4 settori tipici della fotografia: Moda, Ritratto, Reportage e Still-life. C’è una particolare specializzazione in uno dei settori dello still-life: il Food. Graziano Villa, in questo ultimo campo, ha lavorato per alcune delle più importanti riviste come: AD-Architectural Digest, Traveller, Capital, Amica e Grand Gourmet. Posti limitati e entrata solo su prenotazione. Per informazioni e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

La sera del 21 novembre alle 18:30, presso il ristorante FUMO di Pretoria (Groenkloof Plaza, George Storrar Dr, Groenkloof) si terrà la presentazione del libro "A tavola con Fellini - Ricette da Oscar della sorella Maddalena", accompagnata dalla proiezione del documentario "Ricordando Federico Fellini", a cura di Francesca Fabbri Fellini, nipote del Maestro. Francesca Fabbri Fellini, essendo l’unica erede biologica del grande regista, si occupa della tutela del nome, dell’immagine dell’opera del maestro Fellini e della sua firma. Il libro raccoglie ricette della madre Maddalena, provetta cuoca, e l’autrice ricorda lo zio Federico che, quando poteva, lasciava Roma e faceva un salto nella sua Rimini per gustare gli speciali manicaretti di famiglia preparati appositamente per lui. Entrata libera.

Informazioni e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

Per chi lo desidera, alle 19:30 vi è poi la possibilità di proseguire la serata con una cena a pagamento organizzata dal ristorante Fumo con menù composto da ricette tratte dal libro, preparate per l’occasione dallo Chef Claudio Uccello. Le portate saranno intervallate da musiche tratte dagli indimenticabili film di Fellini, eseguite dal vivo.

Informazioni e prenotazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

"Un viaggio culinario italiano" è un percorso turistico-gastronomico che si terrà mercoledì 22 novembre dalle 11:00 alle 18:00 presso gli Shepstone Gardens di Johannesburg (8 Hope Road Mountain View). Durante la giornata, dedicata alla cucina e al turismo del Bel Paese e accompagnata da presentazioni dei più famosi marchi e delle mete turistiche italiane, l’Istituto Italiano di Cultura di Pretoria avrà uno stand a disposizione per far conoscere ai visitatori le proprie attività. A partire dalle ore 12:00 l’Istituto terrà inoltre una serie di workshop durante i quali presenterà la II Settimana della cucina italiana nel mondo, oltre agli eventi culturali e i corsi di lingua organizzati nel corso dell’anno.

Per ulteriori informazioni e il calendario completo: http://www.officineitalia.co.za/events/.

Le manifestazioni proseguono poi a Città del Capo, dove venerdì 24 novembre alle 16:00 Graziano Villa terrà la conferenza multimediale "Lo Stile italiano nello still-life del food" presso la scuola di fotografia Orms Cape Town School of Photography (62 Roeland St, Gardens, Cape Town). Il fotografo illustrerà al pubblico presente, con l’ausilio di una serie di foto sull’argomento, le tecniche di fotografia usate nella composizione di still-life. Entrata libera.

La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, progetto promosso dal Governo Italiano, si conferma come appuntamento annuale sulla tradizione culinaria italiana con l’obbiettivo di promuovere, a livello internazionale, i settori agroalimentare e vitivinicolo quali eccellenze del Made in Italy, con particolare riferimento ai prodotti di qualità certificata, diffondere i valori unici della dieta mediterranea, presentare l'offerta formativa del nostro Paese nel settore enogastronomico e promuovere i "percorsi del gusto" in Italia per i turisti. Il progetto si integra con le azioni previste dal Piano per la promozione straordinaria del Made in Italy, al fine di potenziare la distribuzione e la presenza commerciale dei prodotti del vero agroalimentare italiano, nonché con gli obiettivi del Piano Strategico del Turismo 2017-2022, volto a dare rilievo ai territori meno conosciuti all’estero.

Il coordinamento della Settimana della Cucina è garantito dal Gruppo di lavoro, istituito dal Protocollo d’Intesa per la Valorizzazione all’Estero della Cucina Italiana di Alta Qualità e presieduto dalla Farnesina in stretta collaborazione con il MIPAAF. La Settimana è quindi organizzata attraverso un’azione di squadra che coinvolge tutti gli attori pubblici e privati che rappresentano la cucina italiana e l’Italia nel mondo: istituzioni (MISE, MIUR, MIBACT, Regioni), Agenzia ICE, ENIT, università, sistema camerale, associazioni di categoria, scuole di cucina, reti dei ristoranti italiani certificati e operatori del settore enogastronomico e del design. Sono previste oltre 1000 manifestazioni in più di 100 paesi, tra cui circa 200 eventi promozionali e commerciali, circa 150 incontri con chef, show cooking, corsi di cucina e masterclass, oltre 120 tra conferenze, seminari e dibattiti sulla tradizione culinaria italiana e circa 170 degustazioni e cene a tema.