Thursday 17th Aug 2017

Saranno presenti i rappresentanti delle comunità venete all’estero impegnati nei lavori della Consulta e nel Meeting dei giovani veneti ed oriundi veneti a Vicenza dal 27 al 29 luglio. Il 29 luglio Assemblea dell’Associazione Trevisani nel Mondo a Giavera del Montello (Treviso) -
 
VENEZIA - Nella Piana del Cansiglio, il 30 luglio, si svolgerà la 9^ Giornata dei Veneti nel mondo. La Giornata dei veneti nel mondo (istituita con legge regionale n. 8 del 25 luglio 2008) sarà abbinata al 25° Cansiglio Day, manifestazione promossa dall’Associazione internazionale Trevisani nel Mondo.

La Giornata dei Veneti nel mondo e il Cansiglio Day si terranno in località Sant’Osvaldo. Inoltre, nella  chiesetta di Sant’ Osvaldo potrà essere visitata la mostra fotografica “Partire è un po’ morire. L’emigrazione trevisana e veneta nel mondo”.

Sottolinea l’assessore regionale ai Flussi migratori Manuela Lanzarin:  “Anche quest’anno con la Giornata dei Veneti nel Mondo, che è giunta alla nona edizione, ci ritroviamo per celebrare tutti insieme il lavoro svolto dagli emigrati veneti nel mondo, persone che hanno fatto conoscere i valori, la cultura e le tradizioni della nostra terra e contribuito in maniera fondamentale allo sviluppo delle nuove realtà dove hanno trovato ospitalità, senza mai perdere i legami con il territorio d’origine. Questa giornata a loro dedicata è per non dimenticare le difficoltà e i sacrifici che hanno dovuto affrontare e per tramandarne il ricordo ai nostri giovani. Ricordare, capire ed apprezzare i valori che la nostra emigrazione ha espresso ed esprime tutt’ora è un dovere per tutti noi, ed un impegno che sento di dover perseguire. Per rafforzare il valore di questa giornata celebrativa, ho voluto quest’anno far sì che potessero essere presenti i membri della Consulta dei veneti nel mondo e i giovani partecipanti al meeting annuale dei giovani veneti ed oriundi veneti ( i lavori della Consulta e il Meeting si terranno a Vicenza dal 27 al 29 luglio, ndr).  Saranno presenti quindi i rappresentanti delle comunità venete all’estero, i quali potranno portare la voce dell’intero mondo dell’emigrazione. Ringrazio vivamente gli organizzatori per l’importante lavoro svolto che consentirà ai partecipanti, di entrare nell’atmosfera dell’epoca della grande emigrazione e di capire i sentimenti dei milioni di uomini e donne che, dal Veneto, partirono per cercare fortuna ma che oggi sentiamo con noi attraverso questa celebrazione”.

In merito al Cansiglio Day, il presidente dell’Associazione internazionale Trevisani nel Mondo Guido Campagnolo evidenzia, a nome del sodalizio e dell’Utrim (Unione dei Triveneti nel Mondo) , che si tratta di “un’Assise Internazionale qualificata che si presta ancora una volta a figurare come palcoscenico naturale che delinea ben tre confini provinciali. Idealizzando la dimensione geografica di un fenomeno storico che appartiene a ogni paese e a ogni famiglia trevisana. Funge da contenitore naturale che unisce frontiere e orizzonti, con un messaggio collettivo di identità nella diversità di valori sociali e umani, un ponte ideale di transito delle idee”. “Sarà – prosegue Campagnolo - una grande festa con il garrire di tante bandiere mosse dal vento di un comune sentire di appartenenza e di esperienze. Una speciale occasione per conoscere quella radice che, in fondo, fa parte dell’anima di tutti e un omaggio speciale ai conterranei che abitano il mondo, onorando il Veneto e l’Italia. Il Cansiglio è festa, cuore e storia che non andrà dimenticata, perché un paese che ha passato, ha anche un futuro da traghettare alle nuove generazioni”, conclude Campagnolo,  che dà  “un caloroso benvenuto” ai partecipanti.

Il programma delle manifestazioni del 30 luglio: ore 10:30 ritrovo presso la tensostruttura in località S. Osvaldo; ore 10:45 Sfilata di benvenuto con gonfaloni, autorità e partecipanti, preceduta dal Corpo bandistico di Cappella Maggiore ; ore 11:00 messa all’aperto celebrata dal card. Pietro Parolin, segretario di Stato Vaticano, e concelebrata dai sacerdoti associativi mons. Canuto Toso, don Eros Pellizzari e da don Angelo Arman (parroco di Fregona). Animata musicalmente dal Coro Agogica diretto dal soprano Elisabetta Battaglia e con la partecipazione di Renzo Rostirolla; ore 12:00 saluto delle autorità presenti; ore 12:30 consegna onorificenze “Premio Eccellenze Venete”; ore 13:00 pranzo comunitario nella tensostruttura; ore 15:00 esibizione Coro “Vittorio Veneto” diretto dal maestro Giuseppe Borin.

Cansiglio Day e Giornata dei Veneti nel Mondo saranno preceduti, il 29 luglio, dall’Assemblea annuale dell’Associazione internazionale Trevisani nel mondo , che sarà ospitata nella sala teatrale di Villa Wassermann (via della Vittoria, 180) di Giavera del Montello (Treviso). L’Assemblea si aprirà alle ore 9.30 con il saluto delle autorità. Nel corso dei lavori saranno presentati gli aggiornamenti grafici della rivista e i nuovi progetti dell’associazione. Seguiranno la relazione dell’attività annuale, la presentazione e l’approvazione del bilancio, gli interventi dei partecipanti. I lavori si concluderanno in tarda mattinata . Seguirà un pranzo a Volpago del Montello.  (Inform)

Write comment (0 Comments)

La Società Dante Alighieri sta organizzando un laboratorio teatrale gratuito per bambini (italiani e non) a Port Elizabeth nel mese di luglio. Si svolgerà nei locali del Club Italiano. Nella locandina tutte le informazioni.

Write comment (0 Comments)