Thursday 27th Jul 2017

Il tenore italiano Filippo Adami sarà Alfredo nella nuova produzione de La Traviata in scena al Brooklyn Theatre di Pretoria dal 26 luglio al 6 agosto 2017. Lo spettacolo, presentato dal Brooklyn Theatre in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Pretoria, è l’opera completa di Giuseppe Verdi con sottotitoli in inglese, con l’orchestra del Brooklyn Theatre Salon Ensemble sotto la conduzione di Schalk van der Merwe. Tra gli altri interpreti sudafricani vi sono il soprano Ilze Coetzee (Violetta) e il baritono Douwe Bijkersma (Germont).

Write comment (0 Comments)

Domande per il triennio 2018-2020 entro il 7 settembre - 

ROMA - Nell’ambito dell’Accordo di Cooperazione scientifica e tecnologica tra Italia e Sud Africa firmato a Pretoria nel 1998, si è aperto questa settimana il Bando per la raccolta di progetti congiunti di ricerca da includere nel Protocollo Esecutivo Bilaterale di Scienza e Tecnologia per gli anni 2018-2020.

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ed il South African Department of Science and Technology co-finanzieranno un massimo di 4 progetti di “Grande Rilevanza” e un massimo di 10 progetti di mobilità di giovani ricercatori.

Le aree di ricerca previste per i progetti di “Grande Rilevanza” sono quattro: Biotecnologie, con particolare attenzione alla Ricerca Farmacologica nel campo delle malattie trasmissibili e la vaccinazione; Gestione integrata e sostenibile dell’acqua, che promuova misure e tecniche volte a migliorare la sostenibilità e l’efficienza delle risorse idriche; Blue economy; Spazio, Astrofisica e Radio-Astronomia.

Le tematiche ammesse per i progetti di mobilità sono, invece, cinque: Nuove Tecnologie per le Scienze Sociali; Aerospazio; Blue economy; ICT; Energia pulita e rinnovabile.

Possono presentare la propria proposta di progetto enti di ricerca pubblici o privati. I coordinatori dei progetti devono avere cittadinanza italiana o di un altro Paese dell’Unione Europea purché abbiano la residenza in Italia. Per i progetti di mobilità il coordinatore deve essere un giovane ricercatore emergente: un ricercatore che non abbia più di 45 anni e che abbia conseguito il dottorato da massimo 7 anni.

I progetti di ricerca dovranno essere inviati sia alla Parte italiana che alla Parte sudafricana dai rispettivi coordinatori entro il 7 settembre 2017 alle ore 17:00 CEST.

Le candidature italiane devono essere inviate utilizzando la piattaforma online ad hoc: http://web.esteri.it/pgr/sviluppo. (aise)

Write comment (0 Comments)

E' i corso da parte dell'Inps la campagna Red Est, vale a dire la denuncia dei redditi dei pensionati residenti all'estero. Come l'anno scorso i moduli sono stati inviati dall'Italia ai Patronati e il dovere dei pensionati è quello di recarsi nei loro uffici per compilarli, perché ne possa essere certificata l'esistenza in vita e perché possano firmare la dichiarazione dei redditi che sarà poi restituita all'Inps. Il tutto tassativamente entro il 30 agosto.

Il Patronato Acli di Città del Capo - nella sede della Dante Alighieri al numero 137 di Hatfield Street, Gardens - informa che i moduli sono già disponibili e che si possono prenotare gli appuntamenti per andarli a firmare. L'ufficio  - informa un comunicato a firma di Maria Zaluzzi -sarà a disposizione ogni settimana dal lunedì al giovedì dalle 9.30 alle 11.30. Si raccomanda di presentarsi con un documento d'identità. Il passaporto italiano va bene anche se scaduto.

Si ricorda che la mancata compilazione del modulo Red Est produce automaticamente la sospensione del pagamento della pensione.

Write comment (0 Comments)

Incontro domenica 30 luglio al Club Italiano - 

Gentili amiche, cari amici corregionali,
è con grande piacere  che  vi informo che è  maturato  il momento  di costituire anche a Città del Capo un  nucleo associativo dei Giuliani nel Mondo.

Write comment (0 Comments)

E' stato aperto ieri sera al Club Italiano di Rugby lo Sportello Welcome del Comites delle province del Capo, promosso dalla Farnesina attraverso il consolato e realizzato, come ha tenuto a sottolineare l'ambasciatore Pier Giovanni Donnici durante la cerimonia del taglio del nastro, in meno di sei mesi dall'apertura del bando all'inaugurazione dell'ufficio e del sito web, che ha già avuto migliaia di visitatori. Presenti un centinaio di connazionali di vecchia e recente immigrazione.

Lungo il perimetro del grande salone era anche stata allestita la mostra "I Creativi del Capo", composta dai quadri del pittore Angiolo Volpe (nella foto la nipotina Allegra) e da abiti, borse e altri oggetti prodotti appunto da creativi della comunità.

Onori di casa fatti dal console Alfonso Tagliaferri, che ha fortemente voluto questo punto di incontro e assistenza a disposizione dei nuovi immigranti in arrivo dall'Italia, e da un orgoglioso presidente del Comites, Renato Fioravanti, con i suoi collaboratori che hanno materialmente e concettualmente realizzato il progetto: Guido Angelucci, vice presidente del Com.It.Es., e Monica Marini, psicologa e membro della Dante Alighieri del Capo, che gestirà personalmente lo sportello, operativo ogni martedì e giovedì dalle 9.30 alle 12.30, ma virtualmente sempre a disposizione degli aventi bisogno attraverso il website.

Il Progetto Welcome si propone di offrire un primo supporto ed accoglienza alla nuova emigrazione italiana in Sudafrica e in modo specifico a Città del Capo.

 

Write comment (0 Comments)