Sunday 25th Jun 2017

Siamo ormai a metà dell'anno, con l'inverno australe alle porte cosa c'è di meglio che rifugiarsi nella lettura di un buon libro di fronte ad un fuoco acceso?

Il secondo trimestre sta per terminare: congratulazioni a tutti i nostri studenti che ci hanno seguito fin qui, con costanza e dedizione. Auguri a quelli che affronteranno degli esami e buone vacanze a chi approfitterà dell'intervallo di fine giugno per viaggiare e riposarsi o forse visitare l'Italia e mettere in pratica quello che ha studiato in classe.

Noi alla Dante continuiamo a lavorare con la nosta fucina di idee e proposte. Per chi rimarrà in città con i bambini a luglio ci sarà un Holiday Program in Italiano e un corso di cucina per gli adulti.

Buon giugno a tutti!

June at La Dante   
 
We’re already half way through the year, and with the southern winter knocking at our doors, is there anything better than curling up with a good book in front of the fireplace?

The second term is almost over: congratulations to all our students that have come with us this far with their perseverance and dedication. Good luck to those who’ll be writing exams, and happy holidays to those taking advantage of the late June break to travel or rest, or perhaps to go to Italy and take the opportunity to put what they’ve learnt into practice.

Here at La Dante, we’ll keep on working in our foundry of ideas and proposals. For those staying in Cape Town with their kids we have a Holiday Program in July, in Italian, and a cooking course for adults.

Happy June everybody!

The Dante Team

 

Write comment (0 Comments)

Il pranzo organizzato dal Comites delle province del Capo al Club Italiano allo scopo di raccogliere fondi per aiutare le famiglie italiane in condizioni disagiate è stato rinviato al primo di ottobre. Motivo del rinvio la mancanza di prenotazioni. Ciononostante l'iniziativa ha portato nelle casse del Comites la somma di 7.500 rand che potrà essere utilizzata per gli aiuti più urgenti, grazie alla generosità della signora Mirella Corsetti e del presidente Renato Fioravanti che hanno deciso di versare comunque all'Associazione Assistenziale le somme che loro stessi avevano raccolto per invitare al pranzo rispettivamente 20 e 10 loro amici.

Il pranzo si terrà quindi domenica 1 ottobre alle ore 12.00 per le 12.30 al Ristorante dell’Italian Club. Durante il pranzo i presenti potranno partecipare ad un’asta di vini ed altri  prodotti, generosamente donati allo scopo di raccogliere ulteriori fondi.

Si chiede ai connazionali in genere ma soprattutto ai soci delle varie organizzazioni italiane di intervenire numerosi  a questo pranzo benefico..

Costo del pranzo : R.250.00
Prenotazioni presso:
segreteria COM.IT.ES.  th: 021.465 6351 –e- mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.;
segreteria ItalianClub:  th: 021.511 5757 –e-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

Write comment (0 Comments)

Concorso indetto dall’IIC di Pretoria per studenti di italiano della Wits - 

PRETORIA - L’Istituto Italiano di Cultura di Pretoria, in collaborazione con il Dipartimento di Italian Studies dell’Università del Witwatersrand, si è fatto promotore del concorso online "La tua icona della moda italiana nel cinema", riservato agli studenti di italianistica dell’Università del Witwatersrand.

Per partecipare occorre ricercare e identificare un’icona della moda italiana nel cinema di tutti i tempi e l’impatto che essa ha avuto in Italia e all’estero. La persona scelta deve rappresentare la moda italiana in ogni sua declinazione.
 
Entro il 1° settembre, giorno della scadenza per l’invio delle proposte, occorrerà mandare l’immagine selezionata via messaggio Facebook all’Istituto Italiano di Cultura di Pretoria, che la pubblicherà sulla propria pagina: la foto con il maggior numero di "like" vincerà il concorso.

Il concorso è aperto solo agli studenti di italianistica della Università del Witwatersrand, ma tutti possono votare le foto per scegliere il vincitore.

In palio un dizionario di Italiano messo a disposizione dall’IIC Pretoria ed un profumo messo a disposizione da BVLGARI, sponsor dell’evento.

Il vincitore verrà annunciato durante la 17^ Settimana della lingua italiana nel mondo, che si terrà dal 16 al 22 ottobre 2017 e sarà dedicata quest’anno a "L’italiano al cinema – L’italiano nel cinema". I premi saranno infine consegnati durante una cerimonia presso l’Istituto Italiano di Cultura. (aise)

Write comment (1 Comment)

Perugia – Come si legge sul sito dell’Università degli Studi di Perugia, l’Agenzia Regionale per il Diritto allo Studio Universitario (A.Di.S.U.), nell’ambito delle attività di sostegno all’internazionalizzazione del sistema universitario umbro, promuove un concorso per l’attribuzione di borse di studio universitarie rivolte ai giovani discendenti di emigrati umbri nel mondo, utili per facilitare la frequentazione del 1° anno accademico nelle Università o altre istituzioni regionali di grado universitario.

L'iniziativa costituisce un'azione concreta per mantenere e sviluppare quei legami simbolici e reali, di natura culturale, sociale ed economica con gli umbri residenti all’estero, favorendo la partecipazione alla vita della comunità regionale anche attraverso il coinvolgimento dei giovani discendenti di umbri emigrati all’estero, con la finalità di agevolare l’eventuale loro rientro e reinserimento in Umbria, in linea con gli obiettivi dell’art. 8 “Umbri all’estero e immigrazione”, dello Statuto della Regione Umbria.

Nello specifico, le borse di studio sono riservate a studenti discendenti di emigrati umbri residenti all’estero, con diploma di scuola secondaria superiore o con titolo che permetta loro l’accesso ad un corso di laurea universitario presso: Università degli Studi di Perugia; Università per Stranieri di Perugia Accademia di Belle Arti “P. Vannucci” di Perugia; Conservatorio Musicale “F. Morlacchi” di Perugia; Istituto Musicale “G. Briccialdi” di Terni.

Le borse sono istituite per coprire i costi derivanti dall’iscrizione e dalla frequenza di corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico e comprendono il servizio di alloggio gratuito e il servizio di ristorazione gratuito (entrambi dal 1 ottobre 2017 al 30 settembre 2018), oltre al rimborso della tassa regionale e un contributo in contanti di Euro 2.000,00.

Possono fare richiesta coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti: essere di origine umbra per discendenza; essere residenti all’estero alla data di pubblicazione del presente bando; non essere beneficiari, per l'anno accademico di riferimento, di altre borse di studio erogate da A.Di.S.U; non aver compiuto il 26° anno di età alla data di scadenza del presente bando; aver conseguito il diploma di scuola secondaria superiore nel proprio Paese che permetta l’accesso ai corsi di laurea offerti dagli istituti universitari.

La domanda di partecipazione al concorso e la relativa documentazione richiesta deve essere compilata utilizzando l’apposito webform, disponibile all’indirizzo http://www.adisupg.gov.it/webform/application-form-bando-discendenti-umbri-2017-2018 ed inviata entro le ore 24:00 (ora italiana) del giorno 15 giugno. Maggiori informazioni all'indirizzo http://www.adisupg.gov.it/bandoumbri/2017. - (NoveColonneATG)

Write comment (0 Comments)

L'Italia vista fuori dall'Italia - 

ROMA - In occasione della XVII edizione della Settimana della lingua italiana nel Mondo (16-22 ottobre 2017), quest'anno dedicata a "L'italiano al cinema, l'italiano nel cinema", la Società Dante Alighieri promuove in collaborazione con la Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese e la Confederazione Svizzera il concorso "Come dentro uno specchio - L'Italia vista fuori dall'Italia".

Il concorso offre la possibilità a studenti di tutte le nazionalità di età compresa tra i 18 e i 26 anni di realizzare un cortometraggio dedicato ai diversi aspetti (arte, moda, paesaggio, cucina, lingua, storia ecc...) che contribuiscono a dar forma all'immagine dell'Italia nel mondo. L'iscrizione e la partecipazione sono completamente gratuite.

I filmati, della durata massima di 5 minuti, dovranno essere inviati entro il 15 settembre 2017 all'indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. specificando nell'oggetto del messaggio "Concorso COME DENTRO UNO SPECCHIO - L'Italia fuori dall'Italia" e nel corpo del testo il proprio nome, cognome, data di nascita, numero di telefono e link del video prodotto che dovrà essere caricato a scelta su Youtube o Vimeo.

Nei titoli di testa dovrà comparire la locandina del concorso ed i cortometraggi in lingue diverse dall'italiano dovranno essere completi di sottotitoli in italiano.

I lavori verranno giudicati da una giuria formata da un rappresentante della Societa' Dante Alighieri, uno del MAECI, uno del MiBACT, uno dell'Ambasciata Svizzera in Italia e uno di Radio RAI3 (trasmissione Hollywood Party).

Ai primi tre classificati saranno offerti rispettivamente un viaggio e soggiorno a Roma per visitare gli studi di Cinecittà, un corso di lingua o cultura italiana presso le quattro scuole della Dante in Italia e una collana di pubblicazioni a tema. Il miglior filmato realizzato da residenti in Svizzera potrà infine accedere al Premio Speciale, ossia un pass che garantirà l'accesso ad ogni proiezione dell'edizione 2018 del Festival del film di Locarno.

I nomi dei vincitori e le modalità per la consegna dei premi saranno pubblicati sui siti della "Dante" (www.ladante.it) e sui portali del MAECI.

La Società Dante Alighieri e la Farnesina avranno diritto d'uso e pubblicazione gratuiti sulle opere presentate, con il solo vincolo di indicare il nome dell'autore. (aise)

Write comment (0 Comments)